Approvato il bilancio Florcoop 2022

ginestra bianca fiori

18/05/2023

Si è tenuta il giorno 18/05/2023 a Taggia presso la sede sociale l’annuale assemblea ordinaria dei soci della nostra cooperativa.

Davanti ad un gruppo molto nutrito di soci, il Presidente Croese ha presentato, con l’aiuto del consulente fiscale Dr. Iorio, il bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2022. Dopo la lettura delle varie relazioni al bilancio, lo stesso è stato messo in votazione e approvato all’unanimità dei presenti.

E’ seguita una presentazione dei risultati raggiunti nel corso del 2022, con analisi delle vendite e dei prezzi medi di conferimento.

Il fatturato è salito a 29,8 milioni di euro, contro i 28,3 dell’anno precedente e l’utile di esercizio ha superato di poco i 470.000 euro.

Il presidente Gianfranco Croese:

E’ stato un grande risultato, che conferma la bontà delle scelte strategiche messe in campo dal consiglio di amministrazione negli ultimi anni. La Florcoop si conferma una realtà socio economica importante per il Ponente ligure, arrivando ad impiegare nell’ultima annata tra dipendenti full time e stagionali ben 140 persone!

Anche i dati patrimoniali evidenziano una cooperativa in perfetta salute, con più di 11 milioni di euro di immobilizzazioni ed un patrimonio netto che ha superato i 5,3 milioni di euro.

Analisi Ricavi

I ricavi aziendali sono aumentati grazie da una parte agli ottimi risultati ottenuti dal fogliame (in particolare Mimosa, Ginestra, Ruscus) e dai vasi di margherite, dall’altra all’aumento dei prezzi di diversi prodotti, soprattutto nel settore dei mezzi tecnici, con punte di aumento anche superiori al 40%.

Le vendite sono cresciute in Italia (+4%), che è il Paese dove si vende il 72% del nostro prodotto, in Austria (+12%), in Germania (+2%), in Olanda (+7%), mentre in Giappone c’è stato un calo del 3%. Seguono Francia e Ungheria con tassi di crescita rispettivamente del 45% e del 76%.

L’export nel complesso è aumentato dell’ 8% e rappresenta il 28% del nostro giro d’affari.

Il settore più importante rimane quello dei fiori e fogliame recisi (65%), seguono le piante in vaso (17%), i prodotti per l’agricoltura (16%), l’agroalimentare (2%). Dall’analisi del giro d’affari per aree di vendita vediamo come attraverso le 13 filiali del Nord Italia passa il 40% delle nostre vendite totali, il 28% viene esportato, il 28% viene commercializzato nei due grossi cash & carry di Taggia, il 3% è destinato alla GDO, l’1% rimanente viene spedito a commercianti ed importatori nel territorio italiano.

Riduzione della ritenuta

L’assemblea ha inoltre deliberato per il terzo anno consecutivo che la riduzione della ritenuta dal 13,5% al 10% decisa dal consiglio di amministrazione sia ristornata ai soci per il 50% come aumento di quota capitale e per il 50% come aumento dei prezzi di conferimento.

Rinnovo cariche sociali

Sono state infine rinnovate le cariche sociali e per il prossimo triennio il Consiglio di Amministrazione sarà composto da Gianfranco Croese, Domenico D’Ercole, Mario Cimino, Massimo Giordano, Valentino Musso, Stefano Maritano, Graziano Guglielmi, Mirella Marcarino, Veronica Laura, Dario Brigasco, Roberto Rota. Il collegio sindacale sarà composto dalla Dott.ssa Monica Scibilia (presidente), dal Dr. Alberto Cavallucci e dal Dr. Massimo Conte.

Articoli che potrebbero interessarti…

Bilancio Vallefiorita 2022

Si è tenuta il giorno 23/05/2023 alle ore 20,30 l’annuale assemblea ordinaria dei soci della nostra associata...

Approvato il bilancio Florcoop 2021

Approvato il bilancio Florcoop 2021

Venerdì 22 luglio si è svolta a Taggia (IM) l’assemblea annuale dei soci per l’approvazione del bilancio di esercizio...